Servizio Clienti: +39 049 490 7930

Spedizione Gratuita da €40

BBQ trend: Meat Injection

Per chi non l’avesse ancora sentita nominare, questa è un’altra tecnica per insaporire e aromatizzare in profondità i grossi tagli di carne (prima della cottura) attraverso iniezione di composti liquidi tra le fibre della carne.


L’Injection diventa così un’ottima alternativa alla salamoia per evitare che il pezzo di carne diventi troppo salato.

Può essere molto utile iniettare liquidi, poiché durante la cottura, la carne (soprattutto al forno o alla griglia) diventa molto secca, perdendo per evaporazione il suo naturale contenuto di acqua.

Grazie all’iniziazione di liquidi si aggiungerà umidità alla carne impedendone l’essicazione, ed una volta cotta ed affettata, la parte interna avrà un sapore ben condito e la sua consistenza rimarrà succosa e succulenta grazie ai principi di diffusione ed osmosi sui quali si basa la tecnica delle iniezioni.

Essenzialmente attraverso le iniezioni si va a marinare la carne dall’interno, inserendo all’interno delle fibre della carne spezie, brodo, succo o semplicemente acqua e sale, in modo che il ​​sapore arrivi più in profondità rispetto al solo condimento esterno.


Vediamo che tipo di miscela si può usare per l’iniezione!
Succo di mela, zucchero, aceto, salsa piccante e un po’ di Barbecue RUB, potrebbero essere un inizio.

Partendo da una base liquida, si aggiungono poi alcune spezie e una buona idea può essere anche quella di aggiungere un paio di cucchiai del BBQ Dry Rub che si utilezzerà anche all’esterno, in modo da far raggiungere in profondità lo stesso sapore alla carne.

Si inizierà quindi mescolando la marinata/salamoia in uno shaker, aggiungendo un paio di cucchiai dello stesso rub si utilizzerà sulla superficie della carne. Dopo aver abbondantemente shakerato si procede a filtrare il composto per trattenere il più possibile le sostanze solide che non si sono diluite.
Inserire la carne da iniettare in un contenitore con coperchio in modo che anche successivamente i liquidi non escano. Procedere ad iniettare il composto inclinando la siringa di 45° ed entrando nella carne per circa 5 cm a seconda dello spessore del taglio e ripetendo le iniezioni a distanza di circa 4 cm l’una dall’altra. Una volta terminato di iniettare, si procederà a tamponare il liquido in eccesso dalla superficie della carne e si passerà ad applicare esternamente il BBQ Dry Rub.


Alcune regole!
1. La cosa importante è che il liquido deve essere omogeneo, in modo da non ostruire l’ago!!
Quindi, usare solo composti filtrati con ingredienti già tritati.

2. Attenzione al contenuto di sale della ricetta.
Usare una miscela poco salata.

3. Scartare sempre immediatamente il liquido di iniezione non utilizzato.
Perchè contaminato dall’ago.

Per sorprendere: Inietta vicino l’osso!

Questi composti si possono conservare fino ad una settimana in frigorifero.

ABBINAMENTI:

  • Succo di mela. Per carne di maiale, pollame e verdure
  • Chipotle (peperoncino messicano). Per carne di maiale, pollame e manzo
  • Burro e aglio. Per maiale, pollo, pesce e verdure
  • Chili e pepe di Caienna. Per maiale, pollo e verdure
  • Tè. Per maiale, pollo e verdure
  • Whisky. Per maiale, pollo, pesce e verdure

Per sapere di più sugli abbinamenti leggi anche questo articolo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Spedizione Gratuita

A partire da €40

Reso 14 giorni

14 giorni rimborsato

Ingredienti di qualità

Made in Italy selezionate

100% Aroma Garantito

Sapore unico ed inimitabile

© venequ.it | Masa Srl P.IVA 04489470288

RICEVI il 10% di SCONTO

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito il coupon sconto da utilizzare subito!
SI! INVIAMI IL COUPON
close-link
Hai bisogno di aiuto?
Invia WhatsApp
[]